La storia dell’ Istituto Acustico Maico inizia una mattina di gennaio del 1957, quando Serafino Menzietti varcò per la prima volta la porta del centro acustico in corso Vittorio Emanuele II a Pescara.

Nel 1964 il signor Serafino, grazie al supporto di Maico – l’azienda fondata da Leland A. Watson nel 1937 a Minneapolis (USA) -, prese per mano l’attività e con impegno, professionalità e lungimiranza diede vita all’Istituto Acustico Maico. Un’attività e una passione che si è tramandata negli anni di padre in figlio, da Serafino a Mauro.

Partendo dalla sede storica di Pescara, l’attivtà della famiglia Menzietti si è ingrandita arrivando ad aprire sedi in Abruzzo, Molise, Puglia e Basilicata. Oggi, con 24 centri distribuiti in 3 differenti regioni italiane, l’Istituto Acustico Maico è considerato una delle più grandi realtà nel campo audioprotesico.

La filosofia dell’Istituto Acustico Maico è racchiusa nel lavoro costante di un gruppo solido e affiatato al servizio del benessere uditivo. Forte è anche l’impegno per il sociale con campagne ed iniziative nate dalla sinergia con il territorio.